FERRARI. Tra WEC e F1. BINOTTO: "Dobbiamo onorare la divisa..." Presentato il team

  visualizzazioni 38,484

Masterpilot Emiliano Perucca Orfei

Mese fa

«Fin da bambino sono stato tifoso Ferrari, e il mio impegno deve essere massimo, come il vostro. Facciamo parte di una squadra che conta più di noi. Siamo interpreti di una passione enorme, commovente, ma siamo anche reduci da delusioni che non dovranno ripetersi. Abbiamo un imperativo: rappresentare la Ferrari, onorare la divisa che portiamo, perché il Cavallino Rampante è l'emblema dell'eccellenza italiana nel mondo. Mi aspetto sempre meno errori, più qualità e salutare allegria agonistica»: sono queste le ponderate, profonde parole che il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, ha scelto per dare il la alla stagione 2021 di F1 della Ferrari.
Il primo capitolo ufficiale del 2021 della Ferrari in Formula 1 si è consumato oggi, con la presentazione del team. Un antipasto che a Maranello hanno voluto offrire ai fan prima del piatto principale - la monoposto di quest'anno, la SF21 - da servire freddo, quasi come una vendetta, il 10 marzo, a pochi giorni dai test pre-stagionali in Bahrain. E di novità, a prescindere dalla vettura, in effetti ce ne sono. Prima di tutto, la presenza nel team di una faccia fresca, quella di Carlos Sainz, che sostituisce Sebastian Vettel accanto all'uomo del futuro della Rossa, Charles Leclerc. Ma sono stati pure apportati cambi all'organigramma, in particolare per quanto riguarda l'area tecnica, con l'individuazione di "ruoli e responsabilità chiare" in quattro macro aree.
E, nota di non poco conto, il team principal Mattia Binotto vede alleggerito il suo bagaglio di responsabilità, con l'aspetto commerciale trasferito nelle mani di Nicola Boari. A tutto vantaggio della supervisione del cruciale lavoro in ottica 2022, compito cui Binotto darà precedenza rispetto alla presenza in pista ad ogni GP. Binotto - era già stato annunciato lo scorso anno - non sarà infatti sempre in circuito. A farne le veci sarà il racing director, Laurent Mekies, coadiuvato dal deus ex machina delle strategie, lo spagnolo Iñaki Rueda, nel ruolo di direttore sportivo. Scossoni non di poco conto, insomma, che a loro volta potrebbero costituire un antipasto di un cambiamento più consistente. Ma qui si entra nel campo delle supposizioni. Meglio allora concentrarsi sulle dichiarazioni.
A cominciare da quelle di capitan Binotto: «Il 2021 sarà un anno importante, con tante sfide. La nostra vettura nasce da quella dell'anno scorso, e c'è il budget cap, da affrontare con determinazione. Si tratta di un esercizio non banale. Il 2022 vedrà invece una macchina completamente nuova. Affronteremo un percorso lungo e accidentato. Commetteremo errori, anche inaccettabili. Ma dobbiamo imparare a crescere, con lo spirito giusto. Come per un'orchestra, anche alla scuderia servono i migliori strumenti. Non solo grazie a Ferrari, ma anche ai nostri partner. Su Charles e Carlos vogliamo fondare il nostro futuro».
Il nuovo arrivato, Carlos Sainz, ha un amore per il motorsport che viene da lontano. «La mia passione per le corse è cominciata quando ero un bambino. A due anni sono salito sulla mia maccina, grazie a mio padre. Da piccolo, mi sono innamorato della F1 vedendo Alonso e Schumacher al GP di Spagna». E ora, un momento fondamentale della sua carriera, con quella Ferrari che «ti cambia la vita, quando firmi. A dicembre ho incontrato tutte le persone in fabbrica, ingegneri, meccanici. La prima volta che ti metti la tuta rossa è un momento indimenticabile». L'obiettivo principe è chiaro: «Tra cinque anni, voglio essere campione del mondo. Guidare per il team più importante al mondo è una grande responsabilità. Ora stiamo cercando di migliorare, e serve lavoro di squadra. E quando arriveranno i risultati, saremo ancora più determinati per il futuro. Per Charles c'è rispetto, ma anche voglia di batterlo».
Anche Charles Leclerc si è visto stravolgere la vita arrivando in Ferrari. «Credevo di sapere cosa volesse dire firmare con la Ferrari, ma non è così. Qui è tutto ottimizzzato per la performance, è un'atmosfera unica. Non posso lamentarmi del mio lavoro, il 99% delle volte lo faccio con il sorriso sulle labbra. C'è la massima attenzione al dettaglio, tutti spingono al limite Vedo la F1 come uno sport di squadra, non individuale. E la Ferrari è una famiglia». Leclerc sembra cresciuto dopo un 2020 non facile: «Ho lavorato molto sulla gestione delle gomme, cerco di essere aggressivo il giusto. Ogni errore ha grandi conseguenze, non possiamo permetterci di deconcentrarci nemmeno per un attimo».
Il crocevia della sua esperienza in Ferrari, però, è stato un altro. «Tutto è cambiato dopo Monza 2019 - racconta Charles - è stato il massimo per me. Le persone mi fermano di più per strada, e si sente la passione dei fan in Italia. Il tifo Ferrari è quasi come una religione in Italia, è un grande onore far parte di questa famiglia». Una passione cieca, come quella degli amori più tormentati e profondi.

Commenti
Ste T
Ste T Mese fa
IO credo che se Peugeot arrivasse seconda nel WEC dietro Ferrari varrebbe piu che arrivare prima senza la Ferrari.
Fiore Hanzek
Fiore Hanzek Mese fa
La Ferrari aveva e spero non ne abbia più, un grosso deficit aerodinamico..mancava di carico aerodinamico posteriore dovuto al flusso di aria
Dezfull
Dezfull Mese fa
Adoro i vostri video, ma lasciate parlare la gente, non parlateci sopra! fate completare i discorsi!
Angelo Falconio
Angelo Falconio Mese fa
prevedo altre scoppole per questa manica di incapaci
Emanuele Loche
Emanuele Loche Mese fa
L´importante non facciano gli stessi errori della SF90 lol che uno scandalo mondiale quasi tt con problemi al quadro e impianto illuminazione
dario rossa
dario rossa Mese fa
Quando vedrò la macchina schierata alla prima gara del 2023 , ci credero . Ricordi del gruppo fiat: alfa romeo gr. C , fiat 124 gt4 , ferrari indy , ferrari f50 gt1 ecc. Esistevano e provavano
Roberto Marano
Roberto Marano Mese fa
Sempre lo stesso problema e ritornello..l areodinamica...
Guido Semeraro
Guido Semeraro Mese fa
I motori ferrari non prendevano i giri neanche in accelerazione, il motore è stato limitato, si sentiva anche ad orecchio. Le hanno vietato di fare sviluppi e poi l'aereodinamica era la peggiore di tutte. Poi se la " soffiata " è arrivata in modo illegale chi mi dice a me che anche altri non facciano " cose strane "?
Massimiliano Bonifacio
Massimiliano Bonifacio Mese fa
Elkann: conta tutto,,, si, e l'amministratore delegato non serve???
Michel Pirovano
Michel Pirovano Mese fa
La Ferrari che se la gioca à Le Mans, sono quasi 50 anni che aspetto e ne ho 58.....
delsifr
delsifr Mese fa
Io 36 e ne ho 40 fa piacere non essere l'unico malato ...
davide pompei
davide pompei Mese fa
Il mondiale endurance, Sig. Paolo, e' sempre stato interessante. Non lo diventa ora improvvisamente.
Antonino Seminara
Antonino Seminara Mese fa
Sarà un futturo rosseo...
Daniele Ducci
Daniele Ducci Mese fa
Binotto dice "dobbiamo onorare la divisa"? Non sono forze dell'ordine, si dia una calmata e ritorni a parlare quando la ferrari tornerà a vincere. Il grande Enzo Ferrari l'avrebbe messo alla porta in meno di un mese...
Nicolò Pavan
Nicolò Pavan Mese fa
No, Enzo Ferrari l'avrebbe lasciato a capo del reparto motori oppure come direttore tecnico visto che è uno dei migliori motoristi in circolazione, e poi avrebbe pensato a prendere un team principal di spessore (Arrivabene era bravo quando tutto andava bene, ma quando le cose andavano male era bravo solo ad attaccare la squadra davanti ai microfoni come a Suzuka 2018, e questa è una cosa sbagliatissima per un team principal della scuderia più prestigiosa della F1).
ΜΕΝΕΛΑΟΣ ΛΜΤ ΚΕΝΤΑΥΡΟΣ
ΜΕΝΕΛΑΟΣ ΛΜΤ ΚΕΝΤΑΥΡΟΣ Mese fa
la spugna ..a vista...ha piu costanza ...rispetto a Binotto DOVE SEI CAPO ARRIVABENE??Ferrari paga le errori di binotto che voleva tutti i costi a vincere Vettel anzi che Leclerc..perche Vettel aveva gli sponsors(30+M)
Giovanni Pasolini
Giovanni Pasolini Mese fa
Comunque x la Ferrari 2020 non si può negare che mancavano almeno 80hp rispetto alle altre
Francesco Francescato
Francesco Francescato Mese fa
@Davide Rossi hai ragione, forse è più accurato dire 500-600
Davide Rossi
Davide Rossi Mese fa
@Francesco Francescato si dai 500 no?200cv significa perdere 6 secondi a giro
Francesco Francescato
Francesco Francescato Mese fa
io direi almeno 150-200 sai
Rocco Fazzari
Rocco Fazzari Mese fa
Sempre fino alla fine forza Ferrari 🏎️🏎️🏎️🏎️🏎️😁😁😁 Ma il GP di Monte Carlo si fa ??
Didomarrone
Didomarrone Mese fa
Vediamo se al 4º anno in f1 leclerc riesce a completare la sua gara di casa
Giovanni Cioffi
Giovanni Cioffi Mese fa
Rocco Fazzari sì
Samuele Trombini
Samuele Trombini Mese fa
Parlate anche della formula e
Giovanni Cioffi
Giovanni Cioffi Mese fa
@Samuele Trombini ahhh😂😂😂😂
Samuele Trombini
Samuele Trombini Mese fa
@Giovanni Cioffi ma dico ad Emiliano di parla di formula e non alla Ferrari hahah
Giovanni Cioffi
Giovanni Cioffi Mese fa
No, a quello ci penseranno Maserati e Alfa, ma Ferrari no
El túcan
El túcan Mese fa
eeeeeeeee
echipuosaperlo
echipuosaperlo Mese fa
hahahahahaha è uno scherzo spero
Matteo B
Matteo B Mese fa
Si dice che la Ferrari della scorsa stagione non aveva dei simulatori di ultima generazione per cui le modifiche apportate in galleria del vento non avevano lo stesso riscontro nel mondo reale. Speriamo si siano attrezzati!
Asr1927
Asr1927 Mese fa
Da quanto ne so hanno comprato un simulatore di ultima generazione, lo stesso che ha la dallara
Alessandro Corradini
Alessandro Corradini Mese fa
Era ora che il presidente si facesse sentire per questo campionato e specialmente per il 2022 bisogna fare uno sforzo e fare una macchina piu'seria basta fare queste figure in formula1 e almeno torniamo a leman
Giambe X
Giambe X Mese fa
Ferrari che in realtà compete già dal 2012 nel WEC con AF Corse, eppure per qualche strano motivo non se la fila nessuno nonostante siano pure il marchio più vincente tra le GT
Nicolò Pavan
Nicolò Pavan Mese fa
@Giambe X Si ho notato anche io che le riviste principali non hanno ancora trattato il tema, ed in effetti è un peccato perché almeno un articolo on-line poteva essere fatto. Però nei prossimi mesi potrebbe cambiare qualcosa, magari con le apparizioni in strada e in pista dei primi prototipi. Poi sicuramente il ritorno di Ferrari in questa competizione potrebbe portare nuovi tifosi a seguire questo mondiale, io per primo. Infatti io sono molto affascinato dal wec, ma a causa dei molti impegni non riesco a seguirlo e mi limito a guardare i risultati. Un ritorno della Ferrari potrebbe portarmi a fare qualche sacrificio in più e guardare almeno a pezzi la 24h di Le Mans e le altre gare principali. E penso che molti altri siano un po' nella mia situazione. Poi, personalmente, credo che la cosa più importante sia il ritorno stesso della Ferrari nella categoria più importante, e il resto verrà da sé
Giambe X
Giambe X Mese fa
Anch'io sono molto d'accordo con ciò che dici. Sul ritorno mediatico vorrei sottolineare un elemento importante. La notizia del ritorno Ferrari tra i prototipi non ha fatto notizia tra i media generalisti sportivi. Quelli specializzati nel settore (che però sono una minoranza) sono esplosi, ma per il resto non se l'è cagata nessuno questa notizia, un po' come AF Corse in tutti questi anni. Vedremo se nei prossimi anni cambierà qualcosa e i Ferraristi si appassioneranno a Le Mans o no, non è scontato ciò. E il programma Hypercar ha bisogno di un forte seguito mediatico per vivere a differenza del GT
Nicolò Pavan
Nicolò Pavan Mese fa
@Giambe X Sono d'accordo con tutto quello che hai detto, tranne forse per il discorso AF Corse. Forse mi sono spiegato male quando ho parlato di categoria regina, e intendevo appunto la categoria più prestazionale del mondiale Endurance che può realmente lottare per vincere la 24h di Le Mans. Per Ferrari sarebbe importantissimo ottenere di nuovo una vittoria che manca dal lontano 1965 e in generale tornare a competere in una categoria così importante. Per il discorso team AF Corse, sebbene siano ormai anni che sono molto legati, ritengo che un ritorno ufficiale al 100% della Ferrari rappresenterebbe sicuramente un qualcosa in più non solo a livello mediatico e di interesse per molti tifosi, ma anche a livello di competitività nei confronti dei diretti rivali. Tutto ciò senza nulla togliere allo splendido lavoro fatto in questi anni da AF corse
Giambe X
Giambe X Mese fa
@Nicolò Pavan no, il campionato GT è una specialità completamente diversa rispetto ai prototipi e va ugualmente inteso come una categoria Regina. Ferrari ha creato un reparto gt perché ha l'obiettivo di vendere il maggior numero possibile di vetture da corsa a clienti in tutto il mondo, e avere un team ufficiale (o semi ufficiale) che mette in mostra il tuo prodotto aiuta molto a perseguire questo obiettivo. Per questo le gare gt sono importantissime - anche quando non competono per l'assoluta - e non necessitano nemmeno della visibilità mediatica per sopravvivere, l'importante è che siano guardate da chi una vettura da corsa può permettersela. Ormai il legame tra AF Corse e Ferrari è talmente stretto che si può tranquillamente considerarla squadra ufficiale
Nicolò Pavan
Nicolò Pavan Mese fa
I problemi sono due: 1) il campionato GT non è la classe regina, e quindi lotti per la vittoria di categoria ma non per quella più importante, ovvero quella assoluta, e un marchio come Ferrari deve lottare sempre per arrivare primo. Altrimenti è un po' come l'epoca delle CRT (non ricordo bene come si chiamavano) in MotoGP che correvano in una categoria a parte e che arrivavano 15esima se andava bene. 2) Ferrari non partecipa come costruttore ufficiale, ma fornisce le vetture al team privato AF Corse
Pier Luigi Copat
Pier Luigi Copat Mese fa
ma quanti "da questo punto di vista" dice il Cicca in ogni suo intervento??? 😂🤣😂
Ennio Greco
Ennio Greco Mese fa
Is the new"in un certo senso"di billy costacurta....
Pier Luigi Copat
Pier Luigi Copat Mese fa
Bellissima notizia il ritorno della Rossa a Le Mans! con Toyota, Peugeot, Audi , Porsche e altri che verranno si profila un campionato entusiasmante...e forse questo aiuterà la F1 à darsi una mossa!
NyKoDesmo16
NyKoDesmo16 Mese fa
Sarebbe bello far tornare Maserati con la MC20 nella categoria GT
Emilio Baldassari
Emilio Baldassari Mese fa
@Nicolò Pavan non c'è niente da aggiungere, direi analisi perfetta 👍
Nicolò Pavan
Nicolò Pavan Mese fa
@Emilio Baldassari Spero che le tue previsioni non si avverino, o meglio, che non siano così esatte perché altrimenti sarebbe un mezzo disastro. Anche se il problema, secondo me, sarà soprattutto a livello di gestione dei marchi generalisti come fiat ad esempio. Alla fine Maserati è un po' la punta di diamante del gruppo insieme ad Alfa Romeo per quanto riguarda il blasone (senza dimenticare Jeep per le vendite), e non penso che andranno a toccare la produzione di queste vetture, ma anzi spero siano più svegli della dirigenza FCA e che investano di più. Mi aspetto anche io invece un giro di vite alle fabbriche che producono le fiat ad esempio (la lancia non la nomino perché secondo me verrà chiusa, insieme alla DS che non vedo benissimo), in quanto c'è una grande sovrapposizione con Peugeot e Citroen, e quindi potrebbero effettivamente scegliere di delocalizzarne completamente la produzione in Polonia e Turchia, e mantenere in Italia solamente le linee di produzione di Maserati, Alfa Romeo e Jeep che sfornano prodotti che garantiscono una maggiore marginalità. Poi il programma relativo alle competizioni lo vedo un po' come una cosa a parte, nel senso che se ci sono i soldi si fa altrimenti no a prescindere da ciò che succede a livello di auto da commercializzare. Poi ripeto, secondo me oggi la tecnologia della Maserati, col giusto sviluppo, può rappresentare un ottimo punto di partenza per progettare una hypercar da corsa capace di giocarsela con chiunque. Ad esempio con un passaggio dalla precamera passiva ad una attiva, e con l'adozione di un powertrain ibrido, sfruttando anche la sovralimentazione elettroassistita. Poi come dici te c'è da fare i conti con la realtà, con il bilancio, con il ritorno economico. Ma se fossi in Tavares avrei un bel mal di testa in questo momento per decidere cosa fare
Emilio Baldassari
Emilio Baldassari Mese fa
@Nicolò Pavan Tavares dovrà tagliare tanti posti di lavoro, ha già detto che le fabbriche italiane costano il doppio delle altre, nei prossimi 10 anni ci sarà un massacro nell'automotive
Nicolò Pavan
Nicolò Pavan Mese fa
@Emilio Baldassari Secondo me si potrebbe fare, così come hanno fatto Audi e Porsche per qualche anno. Alla fine piazzare le vetture prima e seconda nel mondiale, o anche solo dimostrare di poter competere con due marchi non farebbe altro che onore ad un gruppo come Stellantis che può vantare alcuni dei marchi più storici e importanti del mondo dell'automobilismo. Poi chiaramente sono tutte ipotesi
Emilio Baldassari
Emilio Baldassari Mese fa
Maserati fa parte del gruppo Stellantis, Tavares è un amante delle corse, però come CE0 deve fare i conti con la realtà
Emanuele Taverniti
Emanuele Taverniti Mese fa
Non vedo l'ora!
Christian Santin
Christian Santin Mese fa
Nessuno fa riferimento a Ferrari-Peugeot-gruppo stellantis?non è che Ferrari ritorna a Le Mans adesso perché vestiranno di rosso la Peugeot?(Ovviamente con aggiornamenti e migliorie per farla debuttare alla grande)
Luigi Randino
Luigi Randino Mese fa
Ferrari è azienda a se, un po confuso sei
Missouri Re sole
Missouri Re sole Mese fa
In realtà Ferrari non c'entra con Stellantis , e sicuramente Elkann vorrà proteggere gli interessi Ferrari . Ora dal 2022 Ferrari non fornirà più motori neache a Maserati. È stata completamente resa indipendente da gruppo FCA-PSA
massimiliano zarotti
massimiliano zarotti Mese fa
Binotto bla bla bla bla bla bla bla A no anche figuracce a ripetizione
Marco _grt
Marco _grt Mese fa
Aspettavo con ansia da quando ho sentito la notizia un tuo video riguardo questo
Project-D
Project-D Mese fa
Ohhh si, finalmente questo wec hypercar, era troppo che lo bramavo!! Finalmente motorsport vero Ora manca un certo Mr. Von Koenigsegg a portare 4 slick in pista
Nicolò Pavan
Nicolò Pavan Mese fa
@Ale16_ 6 Si, diciamo che in effetti le prestazioni delle sue auto non sono così superlative come si potrebbe pensare (anche se ammetto di non conoscere riscontri cronometrici in pista), ma credo che il problema non sia irrisolvibile. Ad esempio la Pagani Zonda R ha prestazioni del tutto comparabili con la Ferrari FXX se non ricordo male. Inoltre, con un piccolo sforzo di Fantasia, si potrebbe pensare ad una Pagani impegnata nel WEC con dietro un grosso aiuto da parte di Mercedes sia per quanto riguarda il motore, che per tutti gli altri aspetti della vettura
Ale16_ 6
Ale16_ 6 Mese fa
@Nicolò Pavan concordo, però mi sembra che pagani non riesca mai a fruttare le potenzialità che amg fornisce. Una macchina da 820 cavalli in fibra di carbonio non può avere le prestazioni di una 458 speciale che ha 1/4 meno della potenza e costa 10 volte meno.
Nicolò Pavan
Nicolò Pavan Mese fa
@Ale16_ 6 Ma è la AMG che fornisce il powertrain alla Pagani, e questi ultimi progettano solo telaio e aerodinamica. Quindi direi che sarebbero messi bene per l'ibrido. Comunque mi permetto di fare un piccolo appunto doveroso: non avere un powertrain elettrificato non significa essere indietro con la tecnologia, visto tutto ciò che sta sotto ad un motore a combustione interna e a tutti le innovazioni che si sono viste negli ultimi anni
Ale16_ 6
Ale16_ 6 Mese fa
@echipuosaperlo Non capisco che bisogno hai di scrivere sotto ogni commento che nessuno si guardi il wec, a te cosa frega?
echipuosaperlo
echipuosaperlo Mese fa
@Ale16_ 6 va bè, anch'io un'occhiata gliela do, però la cavolata che hai scritto, dai..
toro0017
toro0017 Mese fa
Secondo me sarebbe stato meglio ufficializzare le cose invece che parlare solo di aree grige.
Giovanni Illuminati
Giovanni Illuminati Mese fa
Vedo poco convinto Binotto....Io comunque mi aspetterei che dia fastidio sia alla Mercedes che che alla RedBul e vinca qualche gara, cosi si potrà vedere se hanno scelto la strada giusta da seguire e pensare di vincere il Mondiale del 2022......
Angelo Amore
Angelo Amore Mese fa
Penalizzavano la Ferrari secondo accordo consumo 100 kg gp
Giovanni Cioffi
Giovanni Cioffi Mese fa
@Nicolò Pavan ho capito, è un accordo che realmente non sapremo mai realmente come è accaduto, speriamo quest’anno almeno qualche soddisfazione🔥🇮🇹
Nicolò Pavan
Nicolò Pavan Mese fa
@Giovanni Cioffi Sicuramente tra fine 2019 e inizio 2020 è successo qualcosa che nessuno sa e che nessuno saprà mai eccetto i diretti interessati, ma credo sia abbastanza inverosimile il discorso legato al carico di carburante proprio per il fatto che, in tali condizioni, sarebbe stato fondamentale cercare di ottenere il massimo in qualifica e non mi pare che questo sia accaduto. Poi può anche essere che tra motore azzoppato e carico di carburante ridotto, le prestazioni non siano mai state buone nell'arco di tutto il weekend di ogni gara, ma onestamente mi pare molto strano. In effetti è vero che spesso delle buone performance in qualifica sono state vanificate da gare molto opache, ma penso che in tal caso fosse un problema di assetto aerodinamico molto scarico che produceva un maggior degrado delle gomme e che obbligava i due piloti a doverle gestire meglio rispetto agli avversari. A me pare più probabile pensare che con il regolamento 2020 siano andati a rivedere la zona grigia sfruttata dalla Ferrari l'anno precedente e che in tal modo gli ingegneri abbiano dovuto rifare il motore da capo in pochi mesi, e di conseguenza le prestazioni ottenute non sono stati all'altezza del nome Ferrari. Rimane da sperare un po' nel 2021 per avere qualche gioia e soprattutto per il 2022
Giovanni Cioffi
Giovanni Cioffi Mese fa
@Nicolò Pavan boh non so, non saprei, proprio tutta falsa non credo, c’è sotto qualcosa secondo me, anzi un bel pò di cose
Nicolò Pavan
Nicolò Pavan Mese fa
La notizia è falsa, credo sia stata ritrattata e smentita dallo stesso Mika Salo (se non ricordo male è lui quello che aveva lanciato l'indiscrezione). Anche perché, se la limitazione fosse sul carico di carburante, le prestazioni in qualifica avrebbero dovuto comunque consentire alla Ferrari di lottare per la pole in qualifica, ma si vedeva sempre Leclerc che a stento entrava in Q3 e Vettel che con qualche difficoltà entrava in Q2
Girolamo Andreoli
Girolamo Andreoli Mese fa
Toyota, Peugeot, Audi, Porsche, Ferrari non male per adesso il WEC 2023, potrebbe tornare ai fasti e alla notorietà di un tempo
Giona Fontana
Giona Fontana Mese fa
Sono in categorie diverse, non potrebbero comunque competere tra di loro
Lanfranco Fabbri
Lanfranco Fabbri Mese fa
Un ritorno fantastico. W la Ferrari.
luca scaroni
luca scaroni Mese fa
Binotto te ne devi andare.. Insulso
luca scaroni
luca scaroni Mese fa
@Nicolò Pavan ma si che poi non ne nemmeno colpa sua... Il giochetto che la Ferrari non mette denaro in f1 e vuole vendere auto commerciali ad elkan e agnelli gli va bene tanto la scusa c'è.. Squadra giovane piloti giovani
Nicolò Pavan
Nicolò Pavan Mese fa
@luca scaroni Binotto è lì dal '95, quindi Marchionne non c'entra niente. La decisione di farlo team principal è stata presa dopo la morte di Marchionne, quindi da Camilleri ed Elkann. E pare che uno dei problemi di fondo fosse il brutto rapporto tra Binotto e Arrivabene. E tra i due è molto meglio perdere Arrivabene, fidati. Lo sbaglio è stato rimpiazzare Arrivabene con Binotto
luca scaroni
luca scaroni Mese fa
@Davide Rossi si quello li... Ditegli di prendere la chiave
Davide Rossi
Davide Rossi Mese fa
@luca scaroni si scrive motorhome testina
luca scaroni
luca scaroni Mese fa
@Davide Rossi be potremmo star lì tutti come lui.. A ditegli di prendere le chiavi del motorom perché questa volta non lo faranno entrare
Emilio Baldassari
Emilio Baldassari Mese fa
Finalmente il ritorno a Le Mans, mi sentivo strano tifare per Jackie Chan 😁
dario rossa
dario rossa Mese fa
@Emilio Baldassari non ti nascondo che ho tifato anche io x chan 😅😅
Emilio Baldassari
Emilio Baldassari Mese fa
rossa ahhh 👍
dario rossa
dario rossa Mese fa
@Emilio Baldassari no no , ho scritto a te intenzionalmente. Non rispondo a chi spara vaccate . Ovvio che tu hai detto una cosa logica
Emilio Baldassari
Emilio Baldassari Mese fa
@dario rossa forse ti sbagli non l'ho scritto io
dario rossa
dario rossa Mese fa
@Emilio Baldassari la Audi , tra i motivi x cui ha lasciato il wec, è anche la penalizzazione del diesel. Non capisco x quale motivo la ferrari dovrebbe scegliere un motore che tra non molto sarà vietato anche nei garage di casa propria. Indy poi . Non hanno fatto LMDH per non usare un telaio fatto da altri . Vanno a indy a far che ?? A girare in tondo contro chevrolet in un campionato dove non ha tradizione??
Ale
Ale Mese fa
Speriamo in qualche piazzamento a punti
Sal Nero
Sal Nero Mese fa
No dai, con due purosangue come Charlie e Carlitos, più gli sviluppi sulla macchina, almeno una vittoria s'ha da fare.
F1 2021 | Sainz, Leclerc e Binotto presentano la NUOVA (era) Ferrari
16:16
Masterpilot Emiliano Perucca Orfei
visualizzazioni 54K
LA MIA PRIMA VOLTA IN PISTA COL KTM 690
11:42
Top 10 Funniest F1 Press Conferences!
09:44
FORMULA 1
visualizzazioni 11M
McLaren Unboxed | GO GO GO | #BahrainGP
25:28
McLaren
visualizzazioni 505K
Origins of The Silver War (COMPLETE)
1:39:40
FLoz
visualizzazioni 2,5M
FERRARI 312B: WHERE THE REVOLUTION BEGINS - DOCUMENTARIO - FOCUS (2018)
1:29:59
Top 10 Tyre Dramas In F1
07:00
FORMULA 1
visualizzazioni 4,3M
LA MIA PRIMA VOLTA IN PISTA COL KTM 690
11:42
CERCHIAMO LA NOSTRA CASA
8:44
Luca Lattanzio
visualizzazioni 23K
MAMA GETA MI-A STRICAT ATV-UL
12:37
Iancu Sterp
visualizzazioni 353K
HUMAN BODY vs AIRPLANE ENGINE animation
1:15
atomic marvel
visualizzazioni 3,5M
Trip With Homies | Nearly Missed the Flight | Kamli Janta
14:06